Oggi in edicola


Israele risponde a Hezbollah e colpisce il Sud del Libano. Il doppio fronte scuote l’Idf
(Getty Images)
  • L’escalation con la milizia foraggiata dall’Iran costringe l’esercito a ridistribuire le forze dalla Striscia al confine Nord. E tornano i dubbi sulla resistenza di Iron Dome.
  • Il leader del Cremlino sa che il momento è propizio per sedersi al tavolo delle trattative viste le difficoltà sul campo di Zelensky. Intanto prepara il vertice con il presidente turco.

Lo speciale contiene due articoli.

Macron continua a perdere pezzi
Emmanuel Macron (Ansa)
Escono da Renew 7 deputati cechi e potrebbero lasciare anche 5 membri di Volt. La maggioranza è ballerina. Viktor Orban: no all’Ecr per l’ingresso dei romeni anti Budapest.
«Il Mes è una trappola per topi. L’Italia non deve cedere adesso»
Giulio Sapelli (Imagoeconomica)
L’economista Giulio Sapelli: «Il principio è la distribuzione di risorse in cambio di riforme, così i tecnocrati vogliono eteroregolare il nostro Paese. Il Patto di stabilità andava abolito, sta portando l’Unione alla disgregazione».
Letta e Mes, le armi di ricatto di Bruxelles
Enrico Letta (Imagoeconomica)
Per fare pressioni su Giorgia Meloni circa le nomine, agitano lo spettro dell’ex premier presidente del Consiglio europeo «in quota Italia». Giancarlo Giorgetti e Matteo Salvini sul fondo: «Una follia, non lo voteremo mai».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy