Nelle utopie non c’è spazio per la felicità. La profezia di Orwell

Nelle utopie non c’è spazio per la felicità. La profezia di Orwell
George Orwell (ullstein bild/ullstein bild via Getty Images)
  • Un libro raccoglie alcuni testi dello scrittore, redatti per giornali e radio. Quello che vi presentiamo è una critica a chi teorizza mondi perfetti, in cui nessuno in realtà vorrebbe vivere, invece di spendersi concretamente per la fratellanza tra gli uomini. Per gentile concessione della casa editrice Piano B, proponiamo un articolo di George Orwell tratto dalla raccolta Noi e la bomba atomica. Il testo, pubblicato con lo pseudonimo John Freeman, apparve su Tribune il 20 dicembre 1943.
  • Il commento: «È il rifiuto della realtà che condanna al fallimento».
Il G7 sposa il piano Mattei: si prepara la coalizione contro i trafficanti di uomini
Il presidente del Kenya William Ruto (Getty Images)
  • La strategia italiana sull’Africa verrà armonizzata ai programmi già in corso. Joe Biden: «Così potremo determinare il corso degli eventi». Parigi intanto perde influenza.
  • Sintonia tra Palazzo Chigi e Casa Bianca sui conflitti a Est e in Medio Oriente. Sfilata di leader dal Pontefice. Nessun disgelo tra il brasiliano Lula e l’argentino Javier Milei.

Lo speciale contiene due articoli.

Tivù Verità | Barbareschi contro il politicamente corretto
content.jwplatform.com

Il regista presenta il suo nuovo film tratto dal capolavoro di David Mamet: uno schiaffo alla cultura della cancellazione.

Quando i «pugili» dell’Aula sono di sinistra
Emanuele Fiano (Ansa)
Da Emanuele Fiano a Tommaso Barbato, non sono pochi i casi, nella storia parlamentare, in cui esponenti progressisti sono passati dalle parole agli schiaffoni. Con una differenza: se menano loro, si parla al massimo di «teppismo», se lo fanno gli altri è «squadrismo».
Dem in panne sui picchiatori. Silenzio sui veri abusi  all’Aula
Ansa
Dal Covid alle ingerenze del Colle, fino ai pruriti bellicisti: ecco per cosa arrabbiarsi.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings