Negli States l’epidemia si allarga ma i dati dicono che è meno grave

Negli States l’epidemia si allarga ma i dati dicono che è meno grave
Donald Trump (Jabin Botsford/The Washington Post via Getty Images)
  • I casi registrati salgono a ritmo sostenuto e i positivi sono più di 1,8 milioni. I detrattori di Donald Trump ne fanno un argomento contro di lui, però l'incidenza del Covid-19 su terapie intensive e mortalità sta crollando.
  • Steve Bannon sostiene il ruolo chiave del nostro Paese: «Pechino ha un piano egemonico, ha pagato anche il Vaticano. Voi avete forza economica e siete la storia dell'Occidente».

Lo speciale contiene due articoli.

Sinner sfiora l'impresa. Nole non perdona
Jannik Sinner e Novak Djokovic (Ansa)

Il tennista azzurro va vicinissimo a centrare la semifinale di Wimbledon in un match combattutissimo contro Djokovic. Avanti di due set Jannik, è costretto ad arrendersi alla rimonta del numero uno del mondo dopo più di tre ore e mezza di gioco.

Su Bibbiano rischia di calare la prescrizione
Ansa
Il processo per i bimbi strappati ai genitori e dati in affido potrebbe saltare, anche perché la prossima udienza è il 16 dicembre. Per questo ben 14 legali di parte civile, compreso quello del ministero della Giustizia, chiedono ai giudici di velocizzare i lavori.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings