Trump ha quattro motivi per infischiarsene del voto di mid term

True
  • Il presidente americano si prepara alle elezioni di metà mandato del 6 novembre. I democratici cantano già vittoria ma devono fare i conti con la crescita economica, la gestione positiva dell'immigrazione, l'attacco boomerang al giudice Brett Kavanaugh e infine, alla tipologia stessa delle elezioni per la Camera: hanno per lo più valore locale.
  • Nel terzo trimestre gli Usa sono cresciuti a un tasso del 3,5%, ma la Federal Reserve è sempre più orientata verso una politica monetaria restrittiva.
  • Da Emmanuel Macron ad Angela Merkel, i leader europei con gli scatoloni in mano tifano per un ridimensionamento di The Donald.

Lo speciale contiene tre articoli.

Ranieri Guerra (Getty Images)
L'autore del report fatto sparire: «Pressioni per indurmi ad alterarlo: non volevano si sapesse che l'esecutivo sul Covid era impreparato. La versione di Ranieri Guerra è falsa: sono pronto a parlare con i pm di Bergamo».
(Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images)
Per i tecnici, bastavano i protocolli esistenti. E ora gli hotel rischiano una doppia beffa.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings