Manifesti choc abortoPro Vita & Famiglia: «Lucarelli, Parenzo, Saviano incalzano, i teppisti strappano»

Manifesti choc abortoPro Vita & Famiglia: «Lucarelli, Parenzo, Saviano incalzano, i teppisti strappano»

«Gli intolleranti della tolleranza Lucarelli, Parenzo, Saviano chiedono la rimozione... e i teppisti eseguono. Hanno strappato e vandalizzato i manifesti della nostra campagna #dallapartedelledonne contro la pillola abortiva Ru486. D'altronde i guru della comunicazione 'totalitaria-buonista', antidemocratica ce l'hanno messa tutta a fomentare gli animi. Impariamo oggi che gli unici a poter parlare di questi temi sono loro. E il quotidiano Repubblica mente affermando che sia stato il Comune a guida di Beppe Sala a intervenire e rimuovere i nostri cartelloni, quando invece abbiamo risposta scritta del Comune che conferma che "il Comune non ha alcun potere coercitivo né autorizzativo" in tal senso. Siamo di fronte a una Nuova Inquisizione che si batte contro la libertà di espressione, garantita dalla nostra Costituzione» ha dichiarato Toni Brandi, presidente di Pro Vita e Famiglia onlus.

«La violenta realtà che ci vede protagonisti racconta che anche a Genova - conclude il vice presidente Jacopo Coghe - i nostri manifesti sono stati imbrattati, a Milano sono stati strappati. A chi, come loro, afferma che sabotare l'aborto significa sabotare la vita delle donne, diciamo di andare lezione e studiare la materia: siamo nel 2020 e la scienza ha confermato che la vita inizia dal concepimento. I progressi dell'embriologia, della biologia e della genetica confermano che l'embrione ha organi funzionanti, prova sensazioni, sogna, soffre. Noi siamo #dallapartedelleDonne che devono essere informate sui gravi danni alla loro salute e alla loro vita a causa dell'aborto. Più informazione, più sostegni economici per la prevenzione, più servizi alle donne: questa è civiltà».

RaiUno celebra Paolo Villaggio con un film biografico
«Com'è umano Lui!» (RaiPlay)

Elisabetta Villaggio ha messo le mani avanti, nel presentare Com'è umano Lui!, il biopic che RaiUno manderà in onda nella prima serata di giovedì 30 maggio. «Il film realizzato per la televisione racconta quel che Paolo Villaggio ha passato prima di arrivare al successo e spero davvero il pubblico possa conoscere questa parte della sua vita», ha cominciato la figlia del ragionier Fantozzi.

Stellantis promette un milione di auto. Ma a babbo morto
Carlos Tavares (Getty Images)
Incontro Tavares-sindacati. La 500 ibrida arriverà a Mirafiori però solo nel 2026. E l’azienda continua a porre condizioni.
Dimmi La Verità | ospite Stefano Tozzi, candidato di Fdi nella circoscrizione Centro

Ecco #DimmiLaVerità del 28 maggio 2024. Ospite Stefano Tozzi, candidato di Fdi nella circoscrizione Centro. L'argomento del giorno è: " Follie green e il disastro amministrativo a Roma".

A Dimmi La Verità Stefano Tozzi, candidato di Fdi nella circoscrizione Centro. Tema del giorno: le follie green e il disastro amministrativo di Roma

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings