Oggi comincia la fine dell’Europa dei Macron

  • Il vertice Ue nasce inconcludente. E dimostra che l'attuale sistema è agli sgoccioli.
  • Emmanuel Macron furioso: «In Italia pochi sbarchi, non è un'emergenza». Matteo Salvini: «Arrogante». E si prepara per la campagna di Libia.
  • La nave Lifeline è ancora bloccata nel Mediterraneo. Il comandante provoca il ministro italiano: «Vuole arrestarmi? Lo aspetto». I porti maltesi rimangono chiusi: «Non è nostra responsabilità». E la Guardia costiera italiana avvisa le Ong: «Chiamate i libici».
  • A leggere i veri dati, La Valletta sembra aver blindato le proprie coste da tempo.


Lo speciale contiene quattro articoli.

Alessio Coser/Getty Images
Il lasciapassare per l'estate sarà rilasciato dalla struttura sanitaria o dal medico. La bozza del decreto aperture, valida fino al 31 luglio, insiste con il coprifuoco alle 22. Ma Matteo Salvini promette battaglia in Cdm.
Mario Draghi (Ansa)
In un videomessaggio in vista del Global health summit del 21 maggio, il premier fa piazza pulita di un anno di incertezze, mezze bugie, coperture, errori. E dà un giudizio spietato sulla gestione della pandemia: «Piani di emergenza obsoleti e insufficienti».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings