L’umanità può mantenere l’equilibrio solo se la natura non viene rinnegata

L’umanità può mantenere l’equilibrio solo se la natura non viene rinnegata
Secondo il neurofisiologo Paul Donald Mac Lean, abbiamo tre cervelli. Il più antico è quello rettiliano, fondamentale per la nostra sopravvivenza perché vuole vivere e riprodursi sempre. Gli altri due cervelli sono il limbico e la corteccia cerebrale, dove c'è la sede della conoscenza. Ma se questa non è in armonia con il cervello più arcaico, ogni ipotesi di equilibrio viene frantumata. Perché noi non siamo puri spiriti: siamo incarnati. Perché noi siamo natura e cultura, e la natura non può essere rinnegata, anche se a volte può tingersi di aggressività e diventare feroce.
intervista moda stefano ricci
Stefano Ricci (Stefanoricci.com)
Il patron del marchio che compie 50 anni: «Noi facciamo tutto in Italia, persino i bottoni, ma chi confeziona i nostri abiti non ha tempi contingentati. La base del fatturato ce la fanno 500 clienti che sono oltre il lusso».
odio razziale scienza
1943: rastrellamento del ghetto di Varsavia (Getty Images)
L’orrore nazista si è accanito sugli ebrei spacciando per dogmi scientifici delle aberrazioni politiche. Oggi dobbiamo vigilare.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

007 nel dark web contro gli attacchi cyber

Contenuto Esclusivo Digitale
Trending Topics
Change privacy settings