L’umanità può mantenere l’equilibrio solo se la natura non viene rinnegata

Secondo il neurofisiologo Paul Donald Mac Lean, abbiamo tre cervelli. Il più antico è quello rettiliano, fondamentale per la nostra sopravvivenza perché vuole vivere e riprodursi sempre. Gli altri due cervelli sono il limbico e la corteccia cerebrale, dove c'è la sede della conoscenza. Ma se questa non è in armonia con il cervello più arcaico, ogni ipotesi di equilibrio viene frantumata. Perché noi non siamo puri spiriti: siamo incarnati. Perché noi siamo natura e cultura, e la natura non può essere rinnegata, anche se a volte può tingersi di aggressività e diventare feroce.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Regioni, riapertura con beffa

Featured Homepage

Trending Topics

Change privacy settings