L’Europa è spiazzata dai nostri «no»: fioccano i summit sull’immigrazione

  • Oggi il blocco degli intransigenti di Visegrad si riunisce con l'Austria. Domenica, invece, prevertice in vista del Consiglio del 28. La lista dei partecipanti si allunga e Juncker va in confusione: «L'ho voluto io, anzi no».
  • E il governo non arretra: senza blocchi ai confini Ue a rischio i soldi all'Unione. Linea dura concordata tra Giuseppe Conte, Matteo Salvini, Luigi Di Maio e il capo della polizia Franco Gabrielli. Il premier: «Mai più soli di fronte agli arrivi». Ed è pronto a disertare la riunione.
  • L'apertura alla Francia ha peggiorato la frattura della cancelliera Angela Merkel con la Csu, da sempre contraria a condividere i rischi con i Paesi del Sud. Convocato comitato di emergenza della coalizione.

Lo speciale contiene tre articoli

Federico Umberto D'Amato (Ansa)
Un libro dello storico Giacomo Pacini ricostruisce l'identikit di Federico Umberto D'Amato. Allevato dalla Cia, capo dell'unità di intelligence del Viminale, vicino alla P2. E braccato dalle ombre di Piazza Fontana e Bologna.
Claudio Coccoluto (Facebook/iStock)
Se n'è andato a 59 anni Claudio Coccoluto, il re della «dance» italiana. Snobbato dai critici di establishment perché poco «politico», ha riempito le piste di mezzo mondo e fatto ballare svariate generazioni. Creò da solo una filiera per la nostra industria musicale.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings