Nascono le polizze per difendersi dallo stalking online. Un giro d'affari da 100 milioni - La Verità
Home
In primo piano

Nascono le polizze per difendersi dallo stalking online. Un giro d'affari da 100 milioni

Contenuto esclusivo digitale

Anche il mondo delle polizze assicurative si sta adattando ai problemi della vita digitale. Così, insieme alle più comuni polizze sulla vita, sulla salute in Italia sono iniziati ad arrivare prodotti che proteggono da cyber bullismo, furto e diffusione di dati personali in rete, frodi informatiche o revenge porn. Il costo va dai 500 ai 1.000 euro all'anno.

In primo piano

Arriva dalla Cina, l'E-bike di ultima generazione. A meno di 5.000 euro

Contenuto esclusivo digitale

Ha un anno di vita, ma Voge - marchio parte del gruppo Loncin - sta già cambiando il futuro del motociclo. In occasione dell'Eicma sono stati presentati tre nuovi modelli, per chi cerca una moto di lusso, ma senza svuotare il portafoglio.

In primo piano

«Moto rivoluzionario». Torna Eicma con una novità: un'area totalmente dedicata alle bici elettriche

Contenuto esclusivo digitale

Ansa

Otto padiglioni, mai così tanti prima di questa settantasettesima edizione di Eicma, che apre domani alla Fiera di Milano. I primi due giorni saranno per addetti ai lavori, poi dal 7 al 10 per il pubblico, dalle 9.30 alle 18.30 tranne venerdì 8 novembre, quando la fiera chiuderà alle 22.

In primo piano

Grazie alle norme anti odio vogliono schedare chi commenta sui social

Ansa

Da una proposta dei renziani riparte la battaglia contro i profili anonimi: servirà solo a regalare dati sensibili alle piattaforme. E a colpire chi va controcorrente.
In primo piano

Inizia la battaglia per lo streaming, una torta da 125 miliardi

Contenuto esclusivo digitale

iStock

  • Sempre più italiani scelgono di consumare contenuti video in streaming. In totale gli abbonati sono arrivati a 8 milioni e il numero continua a crescere.
  • Con Disney+ l'universo di Star Wars diventa una serie tv in live action. The Mandalorian arriverà in contemporanea con il lancio della nuova piattaforma della casa di Topolino.
  • Il diavolo con gli addominali ha riacceso il pubblico di Netflix. Lucifer è una delle serie che vanta più episodi guardati consecutivamente. Prima, il record era del Trono di Spade.
  • Il diavolo e l'acqua santa sulla Terra per salvarla dalla fine del mondo. David Tennant e Michael Sheen firmano il successo di Good Omens, la miniserie di Amazon Prime Video prodotta da Neil Gaiman.
  • Jennifer Aniston e Reese Witherspoon diventano conduttrici di un finto talk show per lo streaming di Cupertino. The Morning Show sarà disponibile su AppleTv+ dal 2020.

Lo speciale comprende cinque articoli.

In primo piano

Il vero motivo dei dazi contro l’Ue: Airbus paga 6.000 aziende cinesi

Ansa

  • Il conflitto tra il colosso francotedesco e Boeing esiste da 14 anni. Ma Donald Trump ora alza il muro per fermare il passaggio di tecnologia verso Pechino. Il conto arriva anche all'Italia, che viene «avvertita» in vista del 5G.
  • La posizione di Margrethe Vestager rischia di penalizzarci ancora di più. Ursula Von der Leyen invece sa che nemmeno la Germania può rinunciare al mercato a stelle e strisce.

Lo speciale contiene due articoli.

In primo piano

La prossima mossa di Facebook: dirci cosa fare

YouTube

Ne «Il capitalismo della sorveglianza» la Shoshana Zuboff ricostruisce il sistema di Google & C: sensori ovunque per estrarre dati e venderli agli inserzionisti. La nuova frontiera? Già qui: prevedere i nostri comportamenti.
In primo piano

«Il ritardo delle nostre aziende nella protezione dei dati è drammatico»

Contenuto esclusivo digitale

iStock

Ivan Rizzi, presidente dello Iassp (Istituto di alti studi strategici e politici), presenta il master sull'intelligence economica. «Le grandi aziende statali come Eni o Leonardo hanno la possibilità di difendersi, ma quelle più piccole, fondamentali per la nostra economia, non sono ancora attrezzate».

In primo piano

La cybersecurity nel portafoglio dei nostri servizi segreti

Contenuto esclusivo digitale

iStock

Il consiglio dei ministri ha emanato un decreto importante per la sicurezza digitale in Italia. Nasce il Cvcn (Centro di valutazione e certificazione nazionale) per la certificazione di software e hardware che saranno usati dalle nostre forze dell'ordine. Il Dis (Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza) avrà sempre più voce in capitolo. Viene introdotta una clausola di salvaguardia, una sorta di golden power, per evitare ingerenze straniere non gradite. Ma secondo gli addetti ai lavori ci sarebbe ancora spazio per un arrivo dei cinesi di Huawei per la gestione della tecnologia 5G. Stanziati 10 milioni di euro da qui al 2024.