La candidata del Pd si fa propaganda utilizzando le email dell’università

La candidata del Pd si fa propaganda utilizzando le email dell’università
Ansa
Docente all'Unibo, Elisabetta Gualmini con il suo account ufficiale ha chiesto il voto a tutti i dipendenti. L'ateneo: «Mai autorizzata».
  • I pensionati stanno cercando di districarsi tra inflazione alle stelle, bollette che esplodono, assistenza medica inesistente, badanti in ferie e Covid: una stagione infernale.
  • «Le Rsa possono costare 3.000 euro. Le famiglie sono l’unico salvagente». Il presidente Assindatcolf Andrea Zini: «È un realtà ineluttabile. Nelle Regioni dove sono garantite le cure domiciliari, ci si occupa solo dell’aspetto sanitario non di quello sociale, del vitto e dell’alloggio, che ricade sui parenti».
  • «Sanità: il problema numero uno». La Reggente Fnp Cisl Daniela Fumarola: «Il virus ha creato un solco profondo tra chi può curarsi privatamente e chi è costretto ad subire le lunghe attese degli ospedali pubblici».
  • Carmelo Barbagallo, segretario generale della Uil Pensionati: «Gli assegni non saliranno. Non diteci le solite balle».

Lo speciale comprende quattro articoli.

«E ora buttiamo a mare il green deal»
Claudio Borghi (Ansa)
Il deputato leghista Claudio Borghi: «È possibile sacrificare l’intera automotive italiana soltanto per fare un regalo ai cinesi? Ci vuole un ripensamento totale delle strategie mondiali sull’energia. A cominciare ovviamente dal nucleare».
Anche i vescovi intonano il requiem: «Questa crisi la pagheranno i poveri»
Matteo Maria Zuppi (Ansa)
Per il cardinale Matteo Maria Zuppi, capo della Cei, la caduta del governo mette in pericolo «gli aiuti del Pnrr e le misure anti disuguaglianze». Un falso allarme in linea con l’elogio del «sacrificio del premier» di padre Francesco Occhetta.
«Macché Draghicidio. Era il premier che voleva andarsene»
Massimo Cacciari (Ansa)
Il filosofo Massimo Cacciari: «L’ex Bce si è accorto che la coalizione di governo era un’armata Brancaleone. E per lui restare significava suicidarsi».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings