Il 38% degli investimenti esteri passa ancora dai paradisi fiscali

True
  • Nonostante le dichiarazioni dei politici, un terzo dei flussi nel mondo (15.000 miliardi di dollari) è costituito da capitali spostati in società di comodo. Si parla in questo caso di investimenti diretti esteri (Ide) fantasma, perché non portano nuove attività commerciali reali o maggiore occupazione locale, ma servono per pagare meno tasse.
  • Meno entrate per gli Stati e più profitti per le multinazionali. I dati degli ultimi decenni mostrano come la contribuzione fiscale da parte delle corporation stia diminuendo progressivamente, mentre i governi fanno a gare a chi riduce di più la tassa sui redditi societari.
  • Negli ultimi 33 anni i profitti dichiarati dai colossi sono più che triplicati, passando dai 2.000 miliardi di dollari del 1980 ai 7.200 miliardi.

Lo speciale contiene tre articoli.

Arrestati 7 neofascisti a Verona
Ansa
Gli estremisti, tra i 19 e i 27 anni, sono finti ai domiciliari. Per la Procura avrebbero aggredito una baby gang a fatto esplodere una bomba carta alla festa dei comunisti.
Sánchez tratta con il Vaticano per cacciare i monaci benedettini
Valle de los Caìdos (iStock)
Con la scusa della «memoria laica», la Spagna socialista mima azioni da guerra civile.
Pubblicato il secondo rapporto sul livello di digitalizzazione in Europa: il nostro Paese supera la media comunitaria per uso della «nuvola» e Spid. Ma restano dei ritardi.
«La donna del lago», la nuova miniserie con Natalie Portman protagonista
«La donna del lago» (Apple Tv+)

La donna del lago, così come Apple Tv+ la renderà disponibile, a partire da venerdì 19 luglio, non ha nulla a che vedere con il film omonimo, che Franco Rossellini diresse insieme a Luigi Bazzoni nel 1965. Non sono uomini i protagonisti della miniserie televisiva, ma donne. Due, in particolare: l’una viva, di una vita che chiede a piena voce di essere vissuta, l’altra morta, fantasma nei ricordi di chi l’ha conosciuta.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy