Biden junior scappa dalle domande sulla censura social dei suoi guai

Biden junior scappa dalle domande sulla censura social dei suoi guai
Hunter Biden (Getty Images)
  • Il rampollo del presidente dribbla i cronisti, mentre i repubblicani vanno all’attacco: «Faremo chiarezza sui suoi rapporti con soggetti esteri». Twitter in imbarazzo: ha messo il «silenziatore» alle grane di Hunter Biden.
  • Tensioni a Torino durante la manifestazione a sostegno dell’uomo che gambizzò l’ad di Ansaldo. Barista protesta per lo spray su muri e vetrine: lo pestano in dieci.

Lo speciale contiene due articoli.

Il pallone è una scusa: tutte le frizioni Usa-Xi
Xi Jinping (Getty Images)
Il caso della sonda-spia non c’entra con il rinvio della visita di Antony Blinken a Pechino. Le relazioni sono peggiorate per il ritrovato slancio di Washington in Asia, Africa e nel Pacifico. E per la volontà di non riconoscere al Dragone lo status di mediatore nel conflitto ucraino.
Il Cremlino minaccia l’uso dell’atomica. «La Crimea è nostra»
Dmitry Medvedev (Ansa)
DmitryMedvedev: «Attaccarla significa colpire la Russia. Pronti a usare armi di qualsiasi tipo». Altre sanzioni dall’Ue entro il 24 febbraio.
Ora uccidere anziani è un «valore morale»
Nel riquadro, Vincenzo Campanile (IStock)
Sconto di pena all’anestesista che ammazzò con iniezioni letali nove pazienti che chiedevano aiuto. Sconterà 15 anni perché i giudici gli hanno concesso le attenuanti: agì per «scelta ideologica». Una deriva della martellante propaganda pro eutanasia.

Come diceva Johnny Stecchino, il problema della Sicilia è il traffico. Lo conferma anche Matteo Messina Denaro con questa foto scattata il 23 maggio 2022, mentre stava percorrendo l'autostrada in direzione Palermo. Il boss mafioso, insieme alla foto, ha inviato anche un messaggio vocale in una chat di gruppo in cui commentava con toni sprezzanti il fatto di essere bloccato nel traffico a causa della commemorazione della strage di Capaci, per cui è stato condannato in primo grado all'ergastolo in qualità di mandante. Ovviamente, noi usiamo l'ironia, ma va sottolineato il dramma di questa situazione.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings