Più tasse, meno libertà: è la sinistra o il Fmi?

Più tasse, meno libertà: è la sinistra o il Fmi?
Alfred Kammer (Ansa)
«La Repubblica» sembra sposare convintamente la linea di Alfred Kammer, direttore del dipartimento europeo del Fondo monetario. È il nuovo capitalismo: imposte elevate e pervasive sono sempre più funzionali a un’idea di società che può essere controllata.
Mezza rivoluzione nel calcio: più poteri alla Lega di Casini. Gravina perde ma non molla
Lorenzo Casini (Ansa)
Via libera all’emendamento Mulè annacquato: la serie A (versa 1,2 miliardi di tasse) peserà per il 20% nel consiglio Figc (è al 12%). Si va verso un disegno di legge urgente.
Ricorso di Cgil, Cisl e Uil nei confronti di Banco Bpm per condotta scorretta. Ma è la Triplice che ha fatto saltare la trattativa che, seguendo la prassi del settore, prevedeva 1.600 esuberi incentivati e 800 giovani in ingresso. Risultato? Restano solo i tagli.
Nessuna calunnia: Palamara prosciolto: «Le notizie riservate gliele dava Pignatone»
Luca Palamara (Imagoeconomica)
L’ex capo dell’Anm era stato querelato dal collega De Ficchy per le dichiarazioni rese all’Antimafia su presunte rivelazioni.
Biden non molla ma ha ancora le traveggole
Joe Biden (Getty images)
Al summit di Washington, il presidente dice di aver superato vari test neurologici, però scambia Zelensky con Putin e la Harris con Trump. I fondi congelati ammontano a 90 milioni, mentre cresce la fronda dem. Ma nemmeno Obama avrebbe la strada spianata.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy