Fase 2, Conte in stato confusionale: «Riapriremo a scaglioni. Anzi no»

Fase 2, Conte in stato confusionale: «Riapriremo a scaglioni. Anzi no»
Giuseppe Conte (Ansa)
  • Ieri mattina il premier online parla di esigenze diverse in ogni regione. Poi nel pomeriggio in Parlamento annuncia «omogeneità» in tutta Italia. Il decreto aprile ancora non si vede, ma lui promette 50 miliardi.
  • Duro attacco di Giorgia Meloni. Il Carroccio: «Nemmeno una parola chiara sugli aiuti a cittadini e imprese. Bocciata ogni nostra proposta». Più morbida Forza Italia.

Lo speciale contiene due articoli.

Gianfranco Rotondi: «Il Pd farà alleanza con il M5s. Perderà la faccia, non i collegi»
Gianfranco Rotondi (Imagoeconomica)
Il presidente di Verde è popolare: «I Dem sono guidati dalla convenienza, soprattutto quella riferita ai voti clientelari dei 5 stelle al Sud. E questi ultimi sono spregiudicati».
La sinistra contro la democrazia: meglio il caos che i vincitori sgraditi
Enrico Letta e Nicola Fratoianni (Ansa)
Gustavo Zagrebelsky su «Repubblica» boccia il presidenzialismo: la proposta di Fdi potrebbe tradursi in un regime autoritario. Ovviamente, solo se a guidare il Paese fosse la destra, a cui il giurista preferisce l’ingovernabilità.
Di Maio, con che faccia dai lezioni di credibilità?
Luigi Di Maio (Ansa)

Caro Luigi Di Maio, ho resistito molto alla tentazione di scriverle questa cartolina. Ma quando le ho sentito dire che il «centrodestra non è credibile», mentre lei invece è molto «credibile», ecco non ce l’ho più fatta.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings