Parte l'Eurovision delle polemiche: Russia out e Ucraina già favorita

True
Parte l'Eurovision delle polemiche: Russia out e Ucraina già favorita
Ansa

Non solo musica e spettacolo, lo sfondo pittoresco di Torino e l’eco del successo che ebbero i Måneskin. L’Eurovision Song Contest, in Eurovisione dal Pala Olimpico del capoluogo piemontese fra il 10 e il 14 maggio, non sarà, unicamente, quel che dovrebbe: una manifestazione corale, capace di utilizzare la voce e le note, il ritmo come strumento di aggregazione, ma ancora una volta, l’espressione di tensioni che con l’arte hanno poco a che spartire.

Trabocchi o trabucchi? Quella con la «o» è la denominazione utilizzata in Abruzzo e Molise, quella con la «u» è invece tipica della Puglia. Comunque le si chiami, sono macchine da pesca dall’aspetto palafitticolo, tutelate in qualità di patrimoni monumentali nelle due regioni del Centro Italia. Quelle pugliesi, invece, fanno parte del parco nazionale del Gargano.

Colpi, liti e minigonne. Storia dell’Italia che trionfò alla Davis
Panatta, Zugarelli, Barazzutti, Bertolucci e Pietrangeli (Ansa)
«Una squadra» narra l’epopea degli azzurri del tennis anni ‘70 con le voci dei protagonisti: «Pareva avessimo sparato al gatto».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings