È la Taverna l’anti Dibba in mano a Grillo

È la Taverna l’anti Dibba in mano a Grillo
  • Nel M5s, diviso dalle faide interne e agitato dal caso Venezuela, la vicepresidente del Senato scalda i motori: sarebbe stata lei a suggerire all'ex comico la stoccata ad Alessandro Di Battista. Intanto è rivolta contro Vito Crimi e serpeggia il malumore tra senatori e deputati.
  • Anche se sul presunto finanziamento al M5s manca chiarezza, non è affatto una novità che il regime chavista sia generoso con i gruppi di sinistra esteri. I cordoni della Borsa li tiene il potentissimo ministro del Petrolio.

Lo speciale contiene due articoli.

Gli ultrà sanitari collezionano flop ma continuano a propinarci divieti
Boris Johnson (Paul Grover - WPA Pool/Getty Images)
Pur di fronte al fallimento dei diktat imposti finora, governo ed «esperti» alzano il tiro. Anziché procedere con prudenza, preferiscono sventolare la minaccia di nuove restrizioni, senza spazio per dubbi e dissenso.
Giornali e scienziati si contraddicono da una pagina all’altra
Virologi, immunologi e stampa si smentiscono ogni giorno, persino sulla stessa testata. E il caos è servito. Ma Guido Rasi giustifica: «In pandemia si deve ragionare senza schemi».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

#LaVeritàAlleSette

alle-7-video
Trending Topics
Change privacy settings