Di Maio vuole pieni poteri agli Esteri e ruba le deleghe al suo ex ministero - La Verità
Home
In primo piano

Di Maio vuole pieni poteri agli Esteri e ruba le deleghe al suo ex ministero

Ansa

Entro il 2020 il Mise sarà del tutto svuotato dalle competenze avute fino a oggi. Al ministro Stefano Patuanelli resteranno da gestire solo le crisi industriali. Mentre la politica del commercio estero va alla Farnesina.
In primo piano

Mediobanca fa il record di dividendi. Arrivano 2,5 miliardi in quattro anni

Ansa

Il piano industriale al 2023 prevede ricavi a 3 miliardi, in crescita del 4%. Cadono le critiche di Leonardo Del Vecchio alla gestione di Alberto Nagel. Ora che Unicredit ha ceduto le quote, sarà più facile capire se vuole schierarsi con Delfin.
In primo piano

Report falsi dopo il disastro Morandi. Sospesi 10 ex dirigenti e tecnici Spea

Ansa

La società si occupava di manutenzione e monitoraggio delle infrastrutture per Autostrade per l'Italia. Secondo l'accusa non sarebbero state eseguite le ispezioni dei cassoni di ponti e viadotti in mezzo Paese.
In primo piano

La lotta al diesel leva lavoro all’Italia ma favorisce le aziende tedesche

Ansa

Il colosso teutonico Mahle sposterà la produzione di pistoni dal Piemonte alla Polonia. Nell'indifferenza della politica, 452 lavoratori perderanno il posto. È questa la riconversione verde annunciata da Angela Merkel.
In primo piano

Se chiude l’ex Ilva ci guadagnano Germania e Francia

Lo stop della produzione imporrebbe ai clienti di rivolgersi ad Arcelor Parigi, Salzgitter e persino ai Riva in Renania.
All'interno infografica.
In primo piano

Faida Rai per il controllo dell’informazione

Ansa

La battaglia in Viale Mazzini si gioca tutta a sinistra tra Pd e grillini. Le grandi manovre, in un'azienda rimasta sostanzialmente renziana, sono iniziate. Nel mirino soprattutto il Tg1 (bassi ascolti) e la direttrice della prima rete. E nascono alleanze di comodo.
In primo piano

Caso Mps-Antonveneta: sette anni a Mussari

Ansa

L'ex presidente di Montepaschi è stato accusato di aver mascherato i bilanci per coprire le perdite causate dall'acquisto dell'istituto padovano. Condannati anche tutti gli altri 12 imputati, fra cui l'ex dg Antonio Vigni. Confiscati 88 milioni a Nomura e 64 a Deutsche bank.
In primo piano

I Doris pronti alla battaglia su Mediobanca

Ansa

Dopo il blitz della cessione da parte di Unicredit, Leonardo Del Vecchio sale al 10% di Mediobanca, ma la famiglia Doris fa sapere di essere pronta a salire con le quote. La partita del controllo non così scontata: per Vincent Bollorè l'occasione per fare la pace con Mediaset.
In primo piano

La Lega: «Con il decreto fiscale finiranno per strangolare le Pmi»

Alberto Gusmeroli: «Gli articoli 3 e 4 della Finanziaria sono concepiti per far fallire i professionisti e piccole ditte. La norma blocca il meccanismo del subappalto mettendo in ginocchio decine di migliaia di mini aziende».
In primo piano

L’acciaio italiano ucciso da regole Ue e privatizzazioni

Ansa

  • Un settore d'eccellenza picconato prima dall'Iri di Romano Prodi e poi da un'Europa incapace di difendere le sue produzioni.
  • Mittal nel 2019 ha speso 200 milioni. Bonifiche in linea con le promesse. Lo dice anche il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa: «I controlli danno ragione all'azienda».

Lo speciale comprende due articoli.