Quella scatola vuota che Conte chiama vittoria

Che cosa è successo giovedì al vertice dei leader europei? Assolutamente nulla. Nonostante le attese di cui era stato caricato l'incontro fra i capi di governo della Ue e nonostante i quasi entusiastici titoli del giorno dopo di alcuni giornali («Primo accordo in Europa», ha scritto a tutta pagina un quotidiano italiano) a Bruxelles non è accaduto niente di significativo. O meglio: niente di positivo. Sì, i rappresentanti dei diversi Paesi si sono incontrati come hanno fatto tante volte e, come già prima, hanno discusso di come sostenere la ripresa dopo l'epidemia di coronavirus. Poi, alla fine, su sollecitazione del presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte, nel testo finale hanno anche inserito una frase come contentino, in cui si sottolinea che le risorse per finanziare i Paesi in difficoltà sono necessarie e urgenti. (...)
Il vescovo scomunica Nancy Pelosi. «È pro aborto, niente comunione»
Nancy Pelosi (Ansa)
Lo speaker della Camera non riceverà più l’eucarestia nella diocesi di San Francisco.
Migliaia in marcia a dire che la vita è un fine
Ansa
Successo a Roma della sfilata di 120 associazioni pro life. Massimo Gandolfini, uno degli organizzatori: «Abbiamo testimoniato che nessuno resta indietro». Il racconto di una mamma: «Ho partorito a 17 anni contro chi mi diceva di “eliminare il problema”».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

Le carceri più sovraffollate

Pillole di numeri
Trending Topics
Change privacy settings