Con Marella finisce la dinastia Fiat che saldò il mondo snob alla sinistra

Nella sua figura si sintetizzò l'incontro tra l'impero dei motori e la family editoriale dei Caracciolo, proprietari di Repubblica ed Espresso. Un potere intoccabile tra aiuti di Stato, inchieste sepolte e «rottamazioni».
Getty images
Il dem, osannato come il salvatore dopo la «tirannia» del predecessore, il primo giorno dopo l’insediamento ha cacciato il capo dell’agenzia garante dei lavoratori, nominato dal tycoon: mai successo in oltre 50 anni

Il vicepresidente di Elettronica, ex militare della Nunziatella, entrerà ad aprile nel gruppo Tim per guidare la società specializzata in cybersecurity a difesa della sicurezza nazionale

In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings