Battisti confessa, i suoi protettori adesso chiedano scusa alle vittime

Aveva già confessato tutto più di vent'anni fa, scrivendo un romanzo autobiografico che aveva come sottotitolo «Un delinquente comune nella guerriglia urbana». Ne L'ultimo sparo - questo il titolo del libro - Cesare Battisti raccontava la storia di un gruppo di militanti «rivoluzionari» nei cosiddetti anni di piombo, ossia le gesta criminali di cui si era reso protagonista.

Daniela Poggiali, al centro (Ansa)
Dopo sei gradi di giudizio, la Poggiali è libera: non ha ucciso i pazienti in ospedale. «Mi pento delle foto scattate con la morta».
(Getty Images)
L'idea del direttore della Consob inglese e dirigente dell'associazione Stonewall: pure i maschi che si sentono femmine vanno inclusi nei posti riservati alle donne nei cda.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

#LaVeritàAlleSette

alle-7-video

#LaVeritàAlleSette

alle-7-video
Trending Topics
Change privacy settings