In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Change privacy settings

Cercano un nuovo nome per le loro vecchie idee

Se i 5 stelle stanno esplodendo, il Pd si sta sciogliendo. È lo stesso segretario del partito ad annunciarlo. Dopo le elezioni in Emilia Romagna, vero banco di prova per Nicola Zingaretti, cambierà tutto. Dalle pagine di Repubblica viene annunciato un congresso per rifondare la sinistra, aprendo alle sardine, al movimento dei sindaci e agli ambientalisti. Nei piani c'è anche il cambio del nome, che per la sinistra è una vera e propria novità. È infatti da un trentennio, cioè dalla caduta del Muro e dal dissolvimento dell'Unione sovietica, che i compagni provano a rifondarsi e a rinominarsi. Achille Occhetto, per far dimenticare i crimini dei comunisti, decise nel novembre del 1989 di sciogliere il Pci e di fondare il Partito democratico (...)