Lo scettro dei pirati passa dal Corno d'Africa alla Nigeria - La Verità
Home
In primo piano

Lo scettro dei pirati passa dal Corno d'Africa alla Nigeria

Contenuto esclusivo digitale

Dimenticatevi corsari, sciabole e uncini. Sostituite lo scenario classico dei Caraibi con quello delle coste africane e i galeoni carichi d'oro con le navi cargo. A parte questo, rispetto a un paio di secoli fa non è cambiato molto: i pirati esistono ancora e navigare in certe zone significa ancora rischiare di essere assaliti, derubati e sequestrati. Come dimostra l'attacco a due petroliere nel golfo dell'Oman dello scorso 13 giugno.