Affari in Qatar e assunzioni sospette, il Parlamento «indaga» sull’Anas

Un'interrogazione al Senato del M5s chiede chiarezza su presunte irregolarità nel rinnovo dei vertici. All'indice anche le operazioni condotte nell'emirato e il ruolo di Raymond Mikhael, detto «Il libanese». Nell'atto ispettivo si racconta che sarebbe stato molto influente anche sul territorio italiano, con alcune imprese che sarebbero state indirizzate da Gianni Vittorio Armani e Adriana Palmigiano a sceglierlo come consulente in materia di appalti pubblici.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings