«Una poltrona per due»: l’incredibile storia di un classico natalizio (solo in Italia)

True
una poltrona per due
(Paramount/Getty Images)

Il film di John Landis, dal 1997 tormentone natalizio della tv italiana, nasceva con un sincero spirito progressista. Oggi le gag innocenti della pellicola del 1983 sarebbero tabù. Certo interpretate come omofobe e razziste. Con una punta finale di zoofilia.

Cnh lascia Milano per Wall Street
Ansa
Il gruppo partecipato da Exor, che a sua volta ha scelto la Borsa di Amsterdam, sarà quotato solo a New York. Nel 2022 ben 23 società hanno abbandonato i listini italiani.
Dem divisi sull’indottrinamento afro
Ron De Santis (Ansa)
Il governatore Ron DeSantis blocca un corso per le superiori intriso di ideologia e teorie queer. I progressisti insorgono ma proprio un democratico concorda: «È spazzatura».
Sergio Leone

Il Direttivo dei Giornalisti Cinematografici Italiani ha scelto Sergio Leone - L’italiano che inventò l’America - come Documentario dell’Anno 2023. Avrà un Nastro d’Argento, Francesco Zippel, regista, i premi per il miglior documentario dedicato al racconto del Cinema del Reale e per il miglior titolo su Cinema, Spettacolo, Cultura.

L’aborto in Francia sta per entrare nella Costituzione
Getty Images
Approvato dal Senato un emendamento per inserire nella Carta «la libertà di porre fine» alla maternità. Da destra i voti decisivi.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings