Ultimo bluff: il Bullo pensa al colpo primarie

Matteo Renzi ha deciso di asfaltare il Pd, che ha un futuro solo senza di lui. Prima medita di candidarsi, poi di mandare avanti un suo uomo. Non perde occasione per ripetere di essere stato vittima del fuoco amico. E allora ha deciso di fare i conti senza misurare la realtà.
Paolo Scaroni (Ansa)
Un ex dipendente del Cane a sei zampe riferì ai magistrati milanesi, già nel maggio del 2019, che l'avvocato lo aveva informato di un misterioso gruppo di potere interessato a silurare l'ad. Ma la Procura ignorò la notizia.
Piero Amara (iStock)
Mai sequestrati i 95 milioni lucrati dalla Napag e una nave di petrolio iraniano. Quando i pm Stefano Fava e Paolo Storari hanno provato a farlo, sono stati stoppati dai loro capi: «È un testimone d'accusa, dobbiamo preservarlo».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings