spike

«Ecco come disintossicarsi dalla Spike»
Nel riquadro, Peter McCullough (IStock)
Il cardiologo Peter McCullough: «Sostanze naturali come nattochinasi, bromelina e curcumina possono distruggere la proteina, trovata negli organi dei vaccinati in ogni autopsia. Le miocarditi acute fanno male: nel 90% dei casi portano al ricovero e possono causare la morte».
Per i guai da vaccino, oltre al danno le beffe
(IStock)
In Abruzzo il garante dell’infanzia attribuisce alla droga il boom di morti improvvise tra bimbi e adolescenti. Insomma, dopo averli costretti alle inoculazioni, ora li si colpevolizza. Tutto pur di negare che la logica emergenziale ha imposto degli obblighi pericolosi.
Studio sulla Spike nei tessuti: rischio di infiammazioni per cuore e sistema nervoso
iStock
Una ricerca internazionale avverte: il diffondersi della proteina dopo l’inoculazione può causare forti reazioni autoimmuni. Con conseguenze potenzialmente fatali.
Spike nelle cellule, ciclo alterato. Dagli studi altre conferme allarmanti
(IStock)
Una ricerca mostra che l’Rna messaggero della proteina può diventare patrimonio del genoma del vaccinato. Intanto, l’indagine sulle anomalie nelle mestruazioni si allarga. Da noi, però, Aifa e Iss continuano a negare.
  • Prima di votare l’ok alle iniezioni sotto i 5 anni, i regolatori Usa hanno consultato uno studio per cui il Covid è tra le principali cause dei decessi infantili. Solo che i dati erano stati raccolti male, conteggiavano due volte il Sars-Cov-2 e includevano pure i maggiorenni.
  • Trovata la Spike nei tessuti cardiaci degli inoculati con la miocardite. La presenza della proteina è spia di una reazione autoimmune al farmaco a Rna.

Lo speciale comprende due articoli.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings