Tag page

iStock
Il «Manifesto della razza» venne sottoscritto da dieci luminari. Un coacervo di tesi scellerate che, però, vennero poi corrette. L'aberrazione vera fu invece l'inchino al regime. Allora era quello fascista, oggi è democratico ma sempre a caccia di valletti.
Ansa
Ai giornalisti e agli intellettuali non è più consentito ragionare su green pass e dosi: devono limitarsi a fare propaganda, lodando qualunque scelta. Chi osa avere dubbi viene bollato come «no vax» ed emarginato.
John Stuart Mill (Getty Images)
Come insegnava John Stuart Mill, impedire la libertà di espressione «è un crimine» Chi offre visioni alternative al credo comune andrebbe ringraziato, non tacitato.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings