Tag page

iStock
Il caso più celebre è quello della Coca Cola, che ha organizzato un corso per insegnare ai dipendenti a essere «meno bianchi». Ma la rieducazione si sta diffondendo ovunque. In nome della «discriminazione positiva».
Edinson Cavani (Michael Regan/Getty Images)

In Inghilterra l'uruguaiano del Manchester United Edinson Cavani è stato squalificato tre giornate per razzismo dalla Football Association per aver risposto su Instagram ai complimenti di un suo amico scrivendo «gracias negrito». Il caso ha fatto parecchio discutere, tanto da far intervenire l'Accademia della crusca uruguaiana: «Grave ingiustizia che dimostra ignoranza: il termine in Sud America viene usato amichevolmente anche verso chi non è di colore».

Agitu Ideo Gudeta (Ansa)
La «regina delle capre felici» del Trentino uccisa a martellate e stuprata per uno stipendio non pagato al collaboratore. I legionari del pensiero unico avevano subito bollato l'omicidio come questione razziale.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings