Il Regime in Redazione in edicola con La Verità e Panorama

Default Theme

me too

Arriva l’ultima picconata al Me too. Kevin Spacey assolto (ma distrutto)
Kevin Spacey (Getty Images)
L’attore era stato accusato da un collega di averlo molestato da ubriaco nel corso di una festa nel 1986. La furia giustizialista ne ha stravolto la carriera ben prima della sentenza. E l’incubo non è ancora finito.
Il Metoo fa un’altra vittima tra i dem. Cuomo annuncia le dimissioni in tv
Andrew Cuomo (Lev Radin/Pacific Press/LightRocket via Getty Images)
Accusato di abusi da 11 donne, il governatore di New York lascia: «È un attacco politico».
Un caso di misoginia tollerata per antirazzismo: la cultura hip hop
Hip Hop evolution (Netflix)

In un'epoca ossessionata dalla correttezza politica, dalle questioni di genere e dal femminismo, esiste un comparto dell'industria culturale che curiosamente pare restare immune da critiche pur essendo denso di contenuti offensivi verso donne e omosessuali: l'hip hop.

Il suo film è un manifesto anti gender ma il regista dem non se n’è accorto
Notoriouspictures
In arrivo nelle sale italiane «Light of my life», di e con Casey Affleck, cineasta femminista e pro Me too. La pellicola, tuttavia, è un toccante elogio della figura del padre e del valore della diversità sessuale.
«La battaglia tra generi è sbagliata. Il movimento me too non ha aiutato»
Ansa
La scrittrice Paola Rivolta, nel nuovo libro «femm.», parla di donne ma senza schierarsi: «Comincio a vedere più complicità da parte degli uomini, ma c'è ancora molto da fare. Troppi sguardi molesti e ingiustizie».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings