gas europa russia

Pronti 20 milioni per liberare il gas che non transita ma non è nelle mani di Gazprom.
Il diktat Usa: l’Ue non si scopra più a Oriente
Josep Borrell (Ansa)
La svolta a Est impressa dalla Germania è indigesta a Washington, che non è pronta a salvarci col suo gas ma nemmeno a regalare alla Russia Budapest. Perciò, il pizzino dei rubli potrebbe essere indirizzato, più che a Roma, al ventre molle dell’Unione: i tedeschi.
Il gas non c’è: l’Europa ci vende aria fritta
Il commissario Ue all’Energia, Kadri Simson (Getty Images)
A sentirli, i vertici dell’Ue avevano chiaro da mesi che Vladimir Putin avrebbe usato contro di noi l’arma del metano. Però, per schivarne il ricatto, si sono affidati a «resilienza», immaginarie flotte di navi con Gnl e razionamenti domestici. E ora le bollette s’impennano.
Europa sempre divisa. Sul taglio del gas un accordo al ribasso
iStock
Riduzione del 15% senza obbligo e con più esenzioni. Roberto Cingolani giura: «Per l’Italia calo solo del 7%». Ma la stima è un mistero.
Incontro fra Erdogan e Putin sul grano: «Decisioni positive»
Recep Tayyip Erdogan e Vladimir Putin (Ansa)
Lo zar: «Non tutto è risolto ma ci sono progressi». L’Ue vuole allentare le sanzioni alle banche russe legate all’alimentare.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings