fincantieri

Varata la decima fregata di Fincantieri per la Marina
content.jwplatform.com

Si è tenuta oggi, nello stabilimento del cantiere integrato di Riva Trigoso a Sestri Levante, la cerimonia di varo della fregata «Emilio Bianchi», l’ultima di una serie di dieci unità Fremm (Fregate europee multi missione), commissionate a Fincantieri dalla Marina militare italiana nell’ambito dell’accordo di cooperazione internazionale italo-francese, con il coordinamento di Occar, l’Organizzazione congiunta per la cooperazione europea in materia di armamenti.

L’unità proseguirà le attività di allestimento presso lo stabilimento di Muggiano, a La Spezia, e sarà consegnata nell’estate del 2025. «Nave “Emilio Bianchi”», spiegano da Fincantieri, «è caratterizzata da un’elevata flessibilità d’impiego e avrà la capacità di operare in tutte le situazioni tattiche. Ha una lunghezza di 144 metri, una larghezza di 19,7 e un dislocamento a pieno carico di circa 6.700 tonnellate e potrà raggiungere una velocità superiore ai 27 nodi con una capacità massima di circa 200 persone».

Conti buoni per Leonardo, che prepara la vendita di siluri a Fincantieri
L'amministratore delegato di Leonardo, Roberto Cingolani (Ansa)

La trimestrale di Leonardo conferma le stime fornite al mercato in attesa che venga formalizzata la vendita di Wass (sonar e siluri) a Fincantieri. Secondo quanto risulta a Radiocor, l'accordo arriverà nelle prossime ore.

Affare da 30 miliardi con Fincantieri. Gli Emirati siglano la pace con l’Italia
Pierroberto Folgiero (Imagoeconomica)
L’intesa con Edge rilancia i rapporti dopo il divieto di export di armi imposto da Luigi Di Maio.
In arrivo per l’Africa 5,5 miliardi. Lo sviluppo con energia e agricoltura
Giorgia Meloni e Moussa Faki (Ansa)
Le risorse finanziarie del programma provengono dal fondo per il clima e da quello per la Cooperazione. Spazio pure agli investimenti da parte delle holding di Stato: presenti al summit Eni, Enel e Fincantieri.
La sinergia Fincantieri-Leonardo riduce i costi di produzione delle navi militari
Pierroberto Folgiero (Ansa)

Nel corso dell’audizione in commissione Difesa l’amministratore delegato di Fincantieri, Pierroberto Folgiero, fa il punto sulla cantieristica italiana. E ricorda che «la spesa per la difesa militare ritorna con una percentuale altissima sul territorio» rendendo «l'azienda un moltiplicare di valore, di occupazione e sviluppo tecnologico».

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings