erdogan russia ucraina

L’Ue cerca guai: addestriamo noi gli ucraini
Ansa
La proposta di Josep Borrell rischia di trascinare l’Europa nella guerra. La Russia stronca i tentativi di negoziato: pace impossibile. Recep Erdogan chiamerà Vladimir Putin per proteggere la centrale nucleare di Zaporizhzhia. Pioggia di bombe su Kharkiv e sul Donbass.
Erdogan apparecchia la tavola a Mosca e Kiev
Recep Tayyip Erdogan con Volodymyr Zelensky (Ansa)
Il Sultano, smessi i panni di invasore della Siria, indossa quelli da mediatore: dall’incontro con Zelensky e Guterres spiragli per negoziati diretti tra il presidente ucraino e Putin. Resta il nodo della minaccia nucleare: i russi non mollano Zaporizhzhia.
Ad Ankara sfuma l’accordo sul grano. L’Onu insiste: «Intesa necessaria»
Ansa
Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, gela le speranze. Erdogan è ancora lontano da un successo personale nel negoziato. António Guterres però non molla: «Essenziale per centinaia di milioni di persone».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings