david ermini

«Ho fatto un patto in Procura a Milano e ho salvato l’Expo»
Matteo Renzi (Ansa)
  • Nel suo libro Matteo Renzi racconta la trattativa con Edmondo Bruti Liberati per congelare le inchieste che rischiavano di far saltare l’evento.
  • Il vicepresidente Csm David Ermini: «Dice falsità». L’ex premier: «Non vedo l’ora di avere l’atto».
«Racconto dei fatti. Atti e fatti. Non ci sono commenti, suggestioni, analisi sociologiche. Ci sono dei dati di fatto che forse vi faranno pensare». Così il leader di Italia Viva nella prefazione de Il Mostro, il libro in cui replica alle accuse rivoltegli dalla Procura di Firenze. Per gentile concessione dell’editore Piemme ne pubblichiamo uno stralcio.
Caro Ermini, proprio lei chiede «riforme»?
David Ermini (Ansa)

Caro vicepresidente del Csm, mi scusi se torno a disturbarla ma l’altro giorno l’ho sentita parlare in pompa magna all’inaugurazione dell’anno giudiziario e mi si sono arrotate le budella. Infatti diceva che per la giustizia «serve un nuovo approccio» e che bisogna «cambiare le regole». Le pare? Sono decenni che sentiamo ripetere queste frasi.

Dossier «Ungheria», Storari dai pm
David Ermini (Ansa)
Il sostituto procuratore è indagato per la fuga di notizie collegata alla presunta loggia. Anche il «capo» di Milano nella Capitale. Conflitto di competenze tra Roma e Brescia.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings