cherif chekatt

Figuraccia finita: ammazzato il terrorista di Strasburgo
ANSA

Si era rintanato a due passi dal posto in cui l'aveva lasciato il tassista che aveva rapito sul posto della strage ai mercatini di Natale, nascosto in un capannone abbandonato nella zona industriale di Plaine des Bouchers: e lì Cherif Chekatt è stato stanato e ucciso dai gendarmi della polizia francese.

«Ha appoggi in Germania». Lo jihadista in fuga fa tremare mezza Europa
ANSA
  • A Strasburgo 3 morti e 14 feriti. Benché gli abbiano sparato a un braccio, Chérif Chekatt non si trova. Gli 007 tedeschi lanciano l'allarme: blindati 30 chilometri di confine.
  • Alcune pagine Internet riconducibili al movimento degli scontenti sostengono che l'attacco non sia casuale, bensì serva a bloccare le proteste. Il sottosegretario dell'Interno: «Ora serve responsabilità»

Lo speciale contiene due articoli.

Il terrorista Chérif aveva il passaporto ma non è mai stato francese né europeo
ANSA
La fedina dell'attentatore Chérif Chekatt conta ben 27 arresti e la «fiche S». Radicalizzato in carcere, frequentava gli ambienti salafiti. In altre parole un terrorista, uno che, neppure lontanamente, ha mai cercato d'integrarsi in Francia.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings