Tag page

Pietrangelo Buttafuoco (Getty Images)
Il giornalista e scrittore: «Il centrodestra per prevalere deve intercettare la maggioranza degli italiani, notoriamente anti sistema Calenda, al dunque, farà la fine di Segni. In Occidente si susseguono emergenze che, si veda la pandemia, spengono il dissenso».
Roberto Gualtieri (27,0%) e Enrico Michetti (30,1%). (Ansa)
Il candidato del centrodestra smentisce tutti, arriva primo e si guadagna il ballottaggio contro l'ex ministro dem. Terza Virginia Raggi, appena sopra Carlo Calenda. E proprio sui voti dei due sconfitti si è già aperta la caccia di Giuseppe Conte ed Enrico Letta, che qui si giocano l'alleanza.
Dall'alto: Sala e Bernardo, Michetti e Calenda (Ansa)
  • Milano: Bernardo, spinto dal centrodestra, ha frequentato quelle periferie che il manager ignora, impegnato a inaugurare piazzette e ciclabili. E il Pd sogna l'aiuto del M5s, che per ora è impresentabile.
  • Roma: la Raggi sprofonda, l'ex Mef non scalda neanche i suoi. A lui e al «tribuno» scelto da Meloni fa concorrenza il capo di Azione.
  • Le altre città al voto: Torino, Trieste, Bologna e Napoli.

Lo speciale contiene sei articoli.


Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings