buzzi

Salvatore Buzzi: «La trattativa dem-Procure a Roma ha fatto condannare soltanto me»
Salvatore Buzzi (Ansa)
L'ex re delle coop, condannato per Mafia capitale, attacca dopo le motivazioni sulla raffica di assoluzioni per l'inchiesta Cup. «È una sentenza politica. Ho accusato Zinga, non mi hanno creduto. Se avessi parlato di Alemanno, mi avrebbero liberato»
Caro Belpietro, 25 anni di carcere sono sufficienti anche per uno come Brusca
Giovanni Brusca (Ansa)
Non vedo lo scandalo nella sua liberazione. Ha pagato il suo debito con la società.
«Con quattro euro si potrebbe scoprire chi ha gli anticorpi»
(Mairo Cinquetti/NurPhoto via Getty Images)
Il primario Gian Vincenzo Zuccotti: «Il mio test è rapido e affidabile. Utilizzandolo, si può fornire un “certificato di immunità" e far ripartire l'economia».
I clandestini rendono anche da morti
iStock

«Gli immigrati rendono più della droga». Parola di uno che se ne intende, vale a dire Salvatore Buzzi, fresco di scarcerazione e capo di quella che la Procura di Roma definì «Mafia capitale». Anche se la Cassazione ha levato di mezzo l'accusa di associazione mafiosa, resta il fatto che con gli extracomunitari in questi anni Buzzi e compagni hanno fatto un sacco di soldi.

La Mafia capitale sulla pelle dei migranti era proprio mafia
Ansa
Ribaltata in Appello la sentenza sull'associazione messa in piedi da Salvatore Buzzi e Massimo Carminati nella capitale. La metastasi cresciuta a Roma sia con la destra che con la sinistra non era una «puzzonata» da cialtroni. Ma un sistema di potere e violenza che sfruttava disperati.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings