booster vaccino covid

Dopo il fiasco della doppia puntura ai più piccoli, il colosso torna alla carica: «Terza dose efficace all’80%». Ma i dati Iss ne evidenziano l’insuccesso già per la fascia 12-59.
Contagi, ospedalizzazioni e intensive sono più probabili tra chi ha tre dosi rispetto a chi ha completato il ciclo primario. I vantaggi della «terza dose» soltanto per gli over 60: eppure Roberto Speranza & C. insistono sulle iniezioni.
Più i booster fanno flop, più Speranza insiste
Roberto Speranza (Imagoeconomica)
Dati impietosi: sotto i 60 anni l’effetto del richiamo sulla protezione dai contagi ormai è nullo. Eppure...
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings