La superiorità morale dei progressisti non esiste

La superiorità morale dei progressisti non esiste
Imagoeconomica

Loro sono diversi. Sta scritto nelle tavole della legge e pure nel loro Dna. Essendo di sinistra, ne consegue che siano antropologicamente, culturalmente, moralmente, eticamente e politicamente diversi. Non c’è neppure da discuterne. Un compagno è superiore per definizione. Poi sì, ci sono i compagni che sbagliano, che sparano o che spaccano la testa a chi comunista non è. Oppure che prendono mazzette o pagano 50 euro per comprare i voti necessari a farsi eleggere. Ma sono compagni che sbagliano. Anzi, sono fascisti camuffati da compagni. Gente di destra, insomma.

Bruxelles arruola «delatori» online per scovare contenuti da censurare
Thierry Breton (Ansa)
Nella legge sulle piattaforme digitali entrano tutele per chi denuncia anonimamente.
L’accordo Italia-Libia lancia la sfida a Parigi
Adolfo Urso e Ahmed Ali Abouhisa durante la firma del trattato Italia-Libia
Ieri visita di Urso nel Paese nordafricano: sottoscritta dichiarazione congiunta che cita il Trattato di amicizia voluto dal Cav. Cooperazione su materie prime, energia e cavi sottomarini. Il progetto Bluemed di Sparkle prioritario su quello francese.
Dimmi La Verità | ospite il vicedirettore Martino Cervo

Ecco #DimmiLaVerità del 22 maggio 2024. Ospite il vicedirettore Martino Cervo. L'argomento del giorno è: "La possibilità di una maggioranza di centrodestra in Europa".

A Dimmi La Verità il nostro vicedirettore Martino Cervo. Parliamo della possibilità di una maggioranza di centrodestra in Europa.

Il tasso della Bce non è ancora sceso (manca poco) e il mercato dei mutui sta già ripartendo. Le richieste tornano a salire e le rate inizieranno a scendere già dalla seconda metà dell’anno.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings