Pd e M5s svaligiano le abitazioni. Tre nuove tegole sui proprietari

Pd e M5s svaligiano le abitazioni. Tre nuove tegole sui proprietari
iStock
In arrivo l'ennesima stretta fiscale. Si comincia con la cedolare secca sull'edilizia sociale alzata dal 10% al 12,5%. Triplicata l'imposta catastale sulle vendite. E via libera alla rimodulazione di Imu e Tasi. Tradotto: si paga di più.
Tormenti di Letta federatore fallito: «Non sono stato neanche avvertito»
Enrico Letta (Ansa)
L’unica autocritica del segretario dem: «Sono stato troppo ingenuo». E attacca il leader di Azione: «Ha chiamato Franceschini, non me. Lui e Renzi non sanno fare squadra. O comandano o portano via il pallone».
Lega, azzurri e Fdi non devono fare l’errore di credersi già vincitori
Giorgia Meloni, Matteo Salvini e Silvio Berlusconi (Ansa)
  • La rottura fra Pd e Carlo Calenda favorisce il centrodestra, che però non può sottovalutare tre insidie. Primo, il voto anti sistema. Secondo, gli sbagli nei sondaggi. Terzo, il fatto che il proporzionale aiuta chi corre in solitudine.
  • Proposta di Matteo Salvini: flat tax al 15% pure ai dipendenti. Armando Siri: «Previste 3 fasi. Nelle prime due serviranno 12 miliardi: 7 sono già disponibili per la riforma dell’Irpef, 5 arriveranno assorbendo l’assegno unico».

Lo speciale contiene due articoli.

Il centrodestra gioca il risiko dei collegi. Nodo sui governatori in Sicilia e Lombardia
Il governatore della Lombardia Attilio Fontana (Imagoeconomica)
La coalizione cerca la quadra sui seggi sicuri all’uninominale. E manca l’accordo sulle ricandidature di Nello Musumeci e Attilio Fontana.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings