Ottant’anni fa il regalo a Hitler che spalancò la botola dell’inferno

Ottant’anni fa il regalo a Hitler che spalancò la botola dell’inferno
Getty
Il 15 marzo 1939 la Wehrmacht invadeva la Cecoslovacchia senza sparare un colpo. Se inglesi e francesi non avessero lasciato Praga al suo destino, la guerra mondiale non sarebbe scoppiata. Parola di Berlino.
Il peggior lockdown è quello autoimposto
Pascal Bruckner (Getty Images). Nel riquadro la cover del suo libro «Le sacre pantofole»
Nel suo ultimo libro, l’intellettuale francese Pascal Bruckner esamina gli strascichi della pandemia. E spiega che il vero pericolo è che un’umanità atterrita dall’idea dell’apocalisse cerchi rifugio nella clausura volontaria: «Sarà il trionfo del corpo rannicchiato».
La Meloni «conquista» il G7. I contadini bloccano Macron
Da sinistra: Justin Trudeau, Giorgia Meloni, Volodymyr Zelensky e Ursula von der Leyen (Ansa)

Il premier a Kiev con Volodymyr Zelensky e Ursula Von der Leyen. Il francese «sequestrato» dalle proteste non partecipa al vertice dei grandi.

Macron rimane a casa per i trattori ma finisce incornato dalla protesta
Emmanuel Macron (Ansa)
Il presidente francese diserta il vertice del G7 a Kiev e incontra gli agricoltori. Incassando una pesante contestazione. Eppure per i media nostrani era uno sgarbo a Roma. Solidarietà da Chigi per la «difficile giornata».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings