Lo strano patto pre Covid con la Cina per la cooperazione sulle pandemie

Lo strano patto pre Covid con la Cina per la cooperazione sulle pandemie
Roberto Speranza (Ansa)
A novembre 2019, mentre a Wuhan c'erano già le prime infezioni, Roberto Speranza siglava un accordo sanitario con Pechino. Il dicastero minimizza: «Interessava più a loro». Ma certi misteri sembrano coinvolgere gli 007.

Riconosciamolo: con questo caldo non c’è tanta voglia di stare ai fornelli, né l’appetito chiede piatti elaborati. Si può sopperire però con la fantasia pescando il meglio dalla nostra terra. Così spigolando nella prima Maremma abbiamo trovato due prodotti buonissimi, uno dei quali almeno insolito: i fichi e le arachidi.

Proteste nelle grandi città. I pro aborto vanno a caccia delle abitazioni delle toghe
Ansa
  • Gli indirizzi sono stati resi pubblici dagli attivisti. Washington è in massima allerta. A Phoenix la polizia ha disperso violenti che avevano assaltato il Senato dell’Arizona.
  • Il nuovo fronte legale è sulla pillola. Joe Biden vuole impedire ai singoli Stati di vietare la vendita dei farmaci che interrompono una gravidanza. E può riuscirci perché approvati dalla Food and drug administration.

Lo speciale comprende due articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings