L’acciaio italiano ucciso da regole Ue e privatizzazioni

L’acciaio italiano ucciso da regole Ue e privatizzazioni
Ansa
  • Un settore d'eccellenza picconato prima dall'Iri di Romano Prodi e poi da un'Europa incapace di difendere le sue produzioni.
  • Mittal nel 2019 ha speso 200 milioni. Bonifiche in linea con le promesse. Lo dice anche il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa: «I controlli danno ragione all'azienda».

Lo speciale comprende due articoli.

La Lamorgese apre i porti e le Ong scaricano «risorse». Ma solo per la criminalità
(Ansa)
I taxi del mare sono scatenati, raccattano disperati e puntano sempre le nostre coste. Il Viminale tace e fa sbarcare. Risultato: a Napoli i nigeriani aggrediscono la polizia.
La primavera di Kiev: NFT per l'Ucraina
Niccolò Celesti

Nella Sale d'Arme di Palazzo Vecchio a Firenze, 90 istantanee raccontano il conflitto russo-ucraino, attraverso gli occhi dei civili e dei militari coinvolti. Un viaggio senza respiro attraverso le difficoltà e la durezza della guerra.

Continua a leggereRiduci
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings