La stampa mondiale: Conte si è fatto valere

Dal Figaro al Financial Timesi tutti i grandi giornali si sono accorti che a Bruxelles, col nuovo governo, la musica è cambiata. È la dimostrazione che durante i vertici Ue non è obbligatorio dire sempre «signorsì» e piegarsi ai diktat di Francia e Germania.
Mario Draghi (Ansa)
In un videomessaggio in vista del Global health summit del 21 maggio, il premier fa piazza pulita di un anno di incertezze, mezze bugie, coperture, errori. E dà un giudizio spietato sulla gestione della pandemia: «Piani di emergenza obsoleti e insufficienti».
Patrizio Bianchi (Ansa)
E si ripropongono criticità che erano state semplicemente congelate, come i trasporti.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings