La sinistra si rimangia anni di insulti al Cav

Per il Pd e gli intellò è sempre stato il «Caimano» in odore di fascismo, «pericolo» numero uno per la democrazia. Oggi però Silvio Berlusconi può essere utile ai giochi di palazzo. E chi lo ha sempre infangato, da Nicola Zingaretti a Romano Prodi, si mette in fila per lodarlo.
Ansa
La nomina è stata presa come un commissariamento: «Capita in Paesi sottosviluppati».
Pie Ppaolo Lunelli (Roberto Silvino/NurPhoto via Getty Images)
L'ex generale Pier Paolo Lunelli, autore di una relazione sull'epidemia: «Nella versione ferma al 2006 c'erano almeno 20 errori. Il documento andava riscritto entro il 2013: se n'era reso conto persino il dicastero, ma non ha fatto nulla».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings