La globalizzazione targata Usa è un ricordo

La globalizzazione targata Usa è un ricordo
Ursula von der Leyen (Ansa)
Non è più a Washington, con succursale Bruxelles, il centro decisionale planetario: il nuovo mondo è multipolare in cui avanzano l’Oriente e gran parte dell’Africa, dove si concentra il grosso della popolazione. L’Occidente e i suoi propagandisti ne prendano atto.
Non ingrassa, sazia e idrata. Kiwi ottimo per la prova costume
Wikimedia Commons
Il frutto aiuta a soddisfare il fabbisogno di vitamina C utile a prevenire le patologie da raffreddamento o a velocizzarne la cura. In estate si rivela fondamentale per non soccombere ai continui passaggi da caldo umido a freddo secco. Rinvigorisce il sistema immunitario, è un potente antiossidante e favorisce l’assorbimento del ferro. Ricco di fibre, presenta un effetto lassativo soprattutto se poco maturo.
L’insalata russa che va di traverso ai Grandi
Ansa

La cultura del nemico deve essere demonizzata, ecco spiegato l’imbarazzo del summit di Madrid davanti al cibo nel menù. È lo stesso odio etnico che portò a colpire Vietnam, Libia e Iraq: questa volta l’Occidente l’ha fatto crescere oltre ogni limite.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

Ospedali e cliniche in Italia

Pillole di numeri
Trending Topics
Change privacy settings