La fabbrica delle sardine di stoffa non paga l’affitto alla parrocchia

I gadget del movimento realizzati da un'associazione che si dichiara estranea a «questioni religiose» ma ha sede nei locali della chiesa di San Mamolo, concessi in comodato. Dubbi anche sulle ricevute.
Uto Ughi (Ansa)
Il violinista Uto Ughi: «Dopo la guerra, con la scusa dell'antifascismo, certi autori sono stati censurati, facendoci perdere l'identità».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings