In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Change privacy settings

La battaglia del deficit è stata vinta, il prezzo è un’altra minaccia sull’Iva

La battaglia del deficit è stata vinta, il prezzo è un’altra minaccia sull’Iva
I gialloblù chiudono al 2,04%, ma a coprire le misure chiave saranno le clausole di salvaguardia sull'imposta nel 2020-21. Pierre Moscovici ottiene anche l'appoggio sulla Web tax: già in manovra il prelievo del 3% per i big. Avremmo sperato di assistere a una legge finanziaria più coraggiosa con più deficit e meno tasse, così non è stato. Tant'è che alla pace fiscale si sono sommate le maggiorazioni degli interessi in caso di ritardo nei pagamenti delle tasse. Sono comparse l'imposta sulle auto non ecologiche e le riduzioni di incentivi fiscali sulle aziende.