Non solo moda. Milano inaugura la settimana del gioiello - La Verità
Home
In primo piano

Non solo moda. Milano inaugura la settimana del gioiello

Contenuto esclusivo digitale
  • Ottanta eventi sparsi per la città. Nel capoluogo meneghino debutta la «Jewelry Week». Quattro giorni dedicati all'arte orafa.
  • Gianni de Benedittis, designer del marchio futuroRemoto, presenta la sua ultima collezione: Carnivorous.
  • Berwich, il marchio italiano, famoso perché crea soltanto pantaloni da uomo e donna di altissima qualità, mercoledì ha inaugurato il suo monomarca nel Quadrilatero della moda di Milano. «Puntiamo al mondo: nel 2020 replicheremo in Medio Oriente».
  • La collezione di Beretta e Larusmiani per chi ama la vita all'aria aperta. La capsule Countryside è fatta da 40 capi: imperdibile la giacca anti pioggia e vento.
  • Le piastre Ghd raccolgono fondi per la lotta al tumore al seno.

Lo speciale contiene 5 articoli e gallery fotografiche.

In primo piano

«Le donne riscoprano la sottoveste e i pizzi da far solo intravedere»

  • La responsabile della linea femminile dello storico gruppo di famiglia, Genea Lardini: «Nel guardaroba non possono mancare gonne lunghe e abiti eleganti»
  • Fondazione Cologni e Starhotels aiutano il made in Italy. I pezzi dei nostri artigiani saranno esposti negli alberghi della catena, in modo da offrire ai «piccoli» un palcoscenico d'eccellenza.
  • Edoardo Modenese presenta la sua prima mostra milanese e spiega: «Questa tecnica di sovrapposizione di tessuti su geometrie e sagome tridimensionali, diventata mia, è il mio manifesto, la mia identità artistica»

Lo speciale comprende due articoli.

In primo piano

L’abito non fa il monaco, l’intimo invece sì

Getty

Dal peccato di «portare brache» proclamato da papa Clemente VII alla sottoveste esibita dalle dive più sexy di Hollywood, così nei secoli l'umanità ha cambiato mutande e le mutande hanno cambiato l'umanità. Nietzsche, Einstein e Freud inclusi.
In primo piano

Bastano 50 euro per regalarsi una giornata di benessere in Spa

Contenuto esclusivo digitale

Qc Terme

  • Qc Terme nasce nel 1982 e a oggi è il leader italiano del settore con un fatturato complessivo di 61 milioni di euro.
  • Cinque olii dalle profumazioni uniche per una serie di massaggi ispirati ai valori fondamentali della vita: armonia, amore, viaggio, energia e leggerezza.
  • Dieci centri benessere sparsi per l'Italia dove passare una giornata unica tra vasche idromassaggio, biosaune e momenti di relax.

Lo speciale contiene 11 articoli.

In primo piano

«L’intimo per lui cambia con Cr7 e Yamamay»

Ansa

Il manager Gianluigi Cimmino: «Abbiamo rinnovato l'accordo con Cristiano Ronaldo, un campione ammirato anche da chi non segue il calcio. La gamma dei prodotti è cresciuta: ora comprende pure i pigiami. L'obiettivo è far passare il fatturato del settore uomo dal 7 al 15%».
In primo piano

Il couture diventa smart: Carlotta firma per Motivi la prima collezione di alta moda a prezzi modici

Contenuto esclusivo digitale

Ufficio Stampa

Ventiquattro capi e 8 accessori. Motivi Smart Couture ritorna con un'altra collezione speciale dopo i grandi risultati delle quattro edizioni precedenti, e lo fa affidandosi all'estro creativo di Daniele Carlotta, giovane designer siciliano di Modica, milanese per un lungo periodo e attualmente newyorkese di adozione.

In primo piano

«Con Mipel voglio aiutare le piccole imprese italiane a conquistare il mondo»

Facebook

  • Il neo presidente Franco Gabbrielli: «Nel settore pelletteria e accessori, l'export è salito del 27%. Ma l'ecommerce è una sfida: le realtà semi artigianali finiscono schiacciate».
  • A Milano le inaugurazioni di Tod's, Simonetta Ravizza e Loriblu. Nelle boutique, i capi iconici incontrano opere d'arte esclusive e le ultime tecnologie.
  • Lo Straight Egyptian World Championship, ideato da Barbara Morali, ceo del Gruppo Morali & C. è uno show riservato ai più prestigiosi cavalli arabi di linea egiziana provenienti da tutto il mondo e organizzato a Vermezzo, alle porte di Milano.

Lo speciale comprende tre articoli.

In primo piano

Luisa Beccaria: «Fiori e leggerezza rendono le donne più sexy degli spacchi»

Contenuto esclusivo digitale

Ansa

  • La stilista amata da Melania Trump, i Windsor e le star di Hollywood: «No al lusso modello supermercato: offro uno stile di vita di nicchia».
  • Elle Decor Grand Hotel arriva alla sua quarta edizione e trasforma Palazzo Morando nell'hotel di domani, dove il benessere e la natura si incontrano.
In primo piano

Anche il preservativo diventa extra lusso grazie a Saint Laurent

Contenuto esclusivo digitale

Saint Laurent Paris

La moda fa il suo debutto nel business del sesso sicuro. Mentre il mercato dei «condom» ha tutte le carte in regola per valere 33 miliardi di dollari entro i prossimi dieci anni.
In primo piano

Per i suoi 100 anni Champion debutta nello streetstyle

Contenuto esclusivo digitale
  • Il noto marchio di abbigliamento sportivo presenta nel nuovo negozio di Milano capi che possono essere indossati sia dentro che fuori la palestra. Joseph Mohan, amministratore delegato del brand: «Siamo pronti a rafforzare il nostro legame coi consumatori attraverso eventi, prodotti esclusivi e personalizzazioni prodotto on-site».
  • «La mia tuta dorata rende perfette sia in palestra sia alle feste di gala». Cristina Ferrari, la creatrice del marchio Fisico, che ha inventato i costumi da bagno glamour, ora lancia il nuovo brand The Jumpsuit: «Questa collezione made in Italy sdoganerà l'abbigliamento sportivo per la sera».
  • Paillette dalle cozze e air bag trasformati in gonne. Gli stilisti sperimentano con materiali inediti: Neubau eyewear realizza occhiali riciclabili a base di olio di semi di ricino.

Lo speciale contiene tre articoli articoli.

In primo piano

«La salute mentale non è moda». La protesta contro Gucci diventa virale

Contenuto esclusivo digitale

Gucci

  • La sfilata organizzata dal direttore creativo Alessandro Michele fa parlare per la discutibile scelta di portare sul defilè camici che ricordano quelli indossati dai pazienti psichiatrici. Secondo Ayesha Tan Jones «mostrare queste malattie come oggetti di scena per vendere i vestiti è volgare».
  • Il duo formato da Domenico Dolce e Stefano Gabbana presenta la sua ultima collezione ispirata alla giungla urbana. L'80% dei capi in passerella è prodotto da mani italiane.
  • Pop giapponese e vibrazioni hawaiane per la collezione di Gcds. Giuliano Calza, stilista e creatore del marchio, ha portato a Milano il mondo dei manga trasformando gli occhi delle modelle con speciali lenti a contatto.
  • Dalla paglia al turbante, Borsalino riscrive la storia del cappello.

Lo speciale contiene quattro articoli, gallery fotografiche e video.