Inizia il piagnisteo per il «povero Battisti»

È cominciata la beatificazione di Cesare Battisti. A leggere i commenti, le cronache e le interviste della grande stampa si capisce infatti che, essendo tornato, all'ex terrorista tutto è perdonato. Certo, l'uomo che è stato condannato all'ergastolo per quattro omicidi non è rientrato in Italia per volontà sua, ma perché, pur non essendogli scattate le manette intorno ai polsi, si è trovato circondato da un gruppo di poliziotti che da settimane (...)
Una delle imbarcazioni cariche di Albanesi a Brindisi nel marzo 1991 (Getty Images)

La prima settimana di marzo del 1991, le coste pugliesi venivano invase da migliaia di cittadini albanesi in fuga dal disfacimento del regime comunista che li aveva portati alla fame in quarant'anni di reclusione forzata entro i confini dell'Albania, governata con il pugno di ferro dal dittatore Enver Hoxha. In Italia era investita per la prima volta da uno tsunami umano giunto dall'altra sponda dell'Adriatico.

Continua a leggere Riduci
Xi jinping (Ansa)
Non va bloccato solo il tentativo di Pechino di prendersi Iveco, ma anche il trattato Cai, da affossare al Parlamento europeo
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trent'anni fa l'invasione degli Albanesi

Contenuto Esclusivo Digitale

Trending Topics

Change privacy settings