Il prete aveva moglie, figli e nipoti ma era tornato a celebrare la messa

Il prete aveva moglie, figli e nipoti ma era tornato a celebrare la messa
Morto don Roberto Camellini, il sacerdote reggiano che 47 anni fa aveva deciso di lasciare la Chiesa per sposarsi. L'anno scorso papa Francesco gli aveva dato il permesso di officiare le funzioni. Dalla gioia si era ammalato. Ha lasciato un diario, iniziato a scrivere da quando era in seminario e aggiornato con quotidiana costanza. Pagine di una vita, trascorsa a inseguire, perdere e forse ritrovare quella «speciale vocazione alla santità», che San Giovanni Paolo II riteneva fondamentale per un sacerdote .
Chicco Testa: «Insensato svenarsi per le rinnovabili se il mondo va a gas»
Chicco Testa (Ansa)
Il manager: «Le fonti fossili saranno irrinunciabili ancora a lungo. Prendiamone atto o ci rovineremo. Con zero benefici ambientali».
Tamponificio: 3 miliardi e rincari del 900%
iStock
  • Il mercato dei test Covid ormai vale un pezzo di Pil. Solo che tra intermediari senza scrupoli, portali Web privi di filtri e kit vecchi il mercato nero è incontenibile. Mentre il green pass ha fatto schizzare i prezzi.
  • Parla Andrea Orlando, un importatore dell’Emilia: «In Germania 3,50 euro bastano per un pacchetto di 5 esami rapidi, da noi il green pass ha fatto impazzire la catena di approvvigionamento. I produttori hanno anche organizzato aste».
  • Il comandante dei Nas di Roma, Dario Praturlon: «Dall’inizio della pandemia 357.000 requisizioni. Più uomini per i controlli».

Lo speciale contiene tre articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings